Presentata la nuova Moby Niki con le fiancate che riprendono Batman, intramontabile personaggio dei fumetti DC Comics. La nave sarà operativa sulla rotta Piombino-Portoferraio. All’interno sono tanti i servizi a disposizione dei clienti, infatti sono state completamente rivisitate le aree ospiti, con due nuovi bar e un self service appena realizzati. Tra le novità più attese c’è senz’altro la Children area con annessa nursery, oltre a una sala giochi che consentirà ai bambini di addentrarsi nel fantastico mondo dei supereroi. E ancora la gelateria, il solarium, impianto TV via satellite.
Un rinnovato concept di interior, in grado di accogliere il protagonista della nave, l’Uomo Pipistrello, attraverso un piano architettonico arricchito da molte grafiche della Warner Bros che accompagneranno il passeggero dal garage al ponte più alto, con le hall e le scale che accoglieranno gli ospiti con il tipico mood che caratterizza Moby. Un’immagine giovane, contemporanea, volta a coinvolgere grandi e piccini e a catturare la curiosità della clientela.
Sia i locali che tutti gli arredi sono stati ideati con grafiche di grande impatto, con i soffitti, le vetrate e le pareti che circondano le sale decorate rigorosamente a tema, e nelle quali giganteggiano, oltre a Batman, anche il suo fido compagno Robin, l’acerrimo nemico Joker e altri personaggi del fantasmagorico mondo DC Comics.

Moby, insieme a Toremar, garantisce il ponte per l’Isola d’Elba. Le due Compagnie sono le uniche presenti tutto l’anno, garantendo fino a 100 partenze al giorno dalle ore 5:00 alle ore 22:30, offrendo la possibilità di raggiungere tutti i porti dell’Isola d’Elba collegando Piombino, oltre che con Portoferraio, anche Cavo con traversata di mezz’ora e Rio Marina con traversata di 45 minuti.
Grazie alla formula “Parti Prima” è possibile viaggiare sui traghetti Moby e Toremar lo stesso giorno, anche con un orario antecedente a quello prenotato, fino ad esaurimento dei posti disponibili e senza alcun costo aggiuntivo.

Please follow and like us:
About Author

Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + uno =