Qinghai, la Cina sconosciuta

Qinghai, la Cina sconosciuta

Per chi ha voglia di scoprire l’altra Cina, quella che ancora non conosce il fenomeno turistico, l’operatore I Viaggi di Maurizio Levi propone un tour in Qinghai, provincia poco conosciuta della Repubblica Popolare Cinese, al confine nord-orientale del Tibet. Territorio sconfinato, selvaggio, punteggiato da monasteri, immense praterie di alta quota dove pascolano centinaia di yak, […]

Leggi
 Messico, tour tra le città coloniali

Messico, tour tra le città coloniali

Le città coloniali del Messico custodiscono l’aspetto più inedito del Paese. Quando, nel 1521 i conquistadores di Cortez distrussero l’impero azteco di Montezuma e fondarono il regno-colonia della Nuova Spagna, destinato a durare per tre secoli, trovarono anche inesauribili miniere d’argento e nuove colture come grano, lino, canapa, caffè e canna da zucchero. La nostalgia […]

Leggi
 Djibouti, un paradiso di fuoco

Djibouti, un paradiso di fuoco

Djibouti è una microscopica nazione multietnica del Corno d’Africa, sconosciuta a molti, ma dalle straordinarie bellezze naturalistiche. Nonostante le ridotte dimensioni il Paese offre una grande varietà ambientale. A nord si possono ammirare le catene vulcaniche dei monti Dankali che superano i 2.000 metri di altezza e ospitano l’unica vera vegetazione arborea, al centro e […]

Leggi
 Nel Sud della Cina alla scoperta delle minoranze etniche

Nel Sud della Cina alla scoperta delle minoranze etniche

La Cina è la prima nazione al mondo per numero di abitanti, ma non tutti gli abitanti sono cinesi propriamente detti, con discendenza mongolica e lingua mandarina. Nelle lontane regioni di frontiera e nei territori conquistati con le armi vivono, infatti, minoranze etniche e linguistiche caratterizzate dalle loro diverse origini, storie e tradizioni, dagli antichi […]

Leggi
 Il Camino dell’Apu Ausangate sulle Ande peruviane

Il Camino dell’Apu Ausangate sulle Ande peruviane

A passo lento nel “Camino del Apu Ausangate”, per scoprire territori scarsamente antropizzati e immensi tesori culturali, protetti dall’Ausangate e dagli altri “apu” (montagne ritenute protettrici) della Cordillera Vilcanota. Solo procedendo a piedi si riescono a cogliere particolari che sfuggirebbero viaggiando con qualsiasi altro mezzo, raggiungendo ambienti naturali straordinari. L’incontro con le popolazioni locali dà […]

Leggi
 Kenya, la patria dei safari

Kenya, la patria dei safari

Il Kenya rappresenta la quint’essenza dell’Africa, quella della grande fauna selvatica, delle sterminate mandrie di erbivori della savana, dei fenicotteri rosa sulle rive dei laghi, dei paesaggi sconfinati punteggiati da acacie ombrellifere e maestosi baobab. Il Kenya è però anche la terra dove sono nati i safari, la principale destinazione turistica dell’Africa Orientale. I turisti […]

Leggi
 Kamchatka,  terra  di  fuoco  e  di  ghiaccio

Kamchatka, terra di fuoco e di ghiaccio

Dieci mila chilometri in linea d’aria dall’Italia e ben 11 ore di fuso orario: Kamchatka è un altro mondo. Su questa penisola dell’estremo oriente russo, nell’est della Siberia, ci sono ben 414 ghiacciai perenni. L’inverno si presenta rigidissimo, con temperature fino a -40°C, otto metri di neve e fiumi e laghi ghiacciati  per sette  mesi […]

Leggi
 In Bolivia per un’estate alternativa

In Bolivia per un’estate alternativa

La Bolivia, incuneata senza sbocchi al mare nel centro-ovest del continente sudamericano tra Cile, Perù, Brasile, Paraguay e Argentina, è un Paese tutto da scoprire. La prima cosa a colpire è la grande variabilità ambientale e climatica, che spazia dalle cime della Cordigliera delle Ande ad oltre 6.000 metri di altezza, fino alle giungle tropicali, […]

Leggi
 Nicaragua, tra giungla, laghi e vulcani

Nicaragua, tra giungla, laghi e vulcani

Il Nicaragua è una terra di grandi laghi, 58 vulcani ed estese foreste. La sua storia geologica parte da lontano: 25 milioni di anni fa qui si estendeva un oceano che separava in due il continente americano; poi la collisione tra le due placche continentali, spinte tettoniche e l’intensa azione di vulcani hanno fatto emergere […]

Leggi
 Nella West Papua tra gli ultimi cannibali

Nella West Papua tra gli ultimi cannibali

Amate i viaggi d’avventura, desiderate esplorare territori incontaminati e incontrare popolazioni selvagge? Un luogo capace di rispondere a simili prerogative esiste ancora! Si tratta del West Papua, ex Irian Jaya, cioè la parte occidentale e indonesiana dell’isola di Papua Nuova Guinea nell’estremo sud-est asiatico. Un territorio coperto per il 75 % da giungle intricate e […]

Leggi
 Il Giappone di ieri e di oggi

Il Giappone di ieri e di oggi

Enormi grattacieli, megalopoli sovraffollate, treni superveloci, tecnologia sofisticata ed una vita scandita tra orari, fast food e case in miniatura. Il Giappone è il più “occidentalizzato” dei Paesi dell’Estremo Oriente ma anche il regno delle contraddizioni e dei contrappassi. Esiste infatti anche un Giappone rurale dominato da paesaggi di una bellezza struggente che paiono usciti […]

Leggi
 Bulgaria, crocevia  dei  Balcani

Bulgaria, crocevia dei Balcani

La Bulgaria è la cerniera tra Oriente e Occidente, Europa e Asia Minore, Danubio e Mar Nero. La sua ubicazione di porta orientale della penisola balcanica la rende ricca di testimonianze storiche e culturali, con ben nove siti riconosciuti dall’Unesco come patrimonio dell’umanità. La sua lunga storia è iniziata con i Traci e proseguita poi […]

Leggi
 Turkmenistan, la terra più arida dell’Asia centrale

Turkmenistan, la terra più arida dell’Asia centrale

Situato nel sud-ovest dell’Asia centrale, il Turkmenistan è la più arida e meno popolata delle nazioni centroasiatiche sorte nel 1991 dal dissolvimento dell’Unione Sovietica. Occupato per 2/3 al centro dal deserto del Karakum e sabbie nere, l’agricoltura (soprattutto cotone, decimo produttore al mondo) si concentra nell’estremo nord, lungo la vallata del fiume Amur Darja, e […]

Leggi