salisburgo-via-culinariaLa Primavera è il periodo migliore per scoprire le bellezze naturali e gastronomiche di Salisburgo. Il territorio offre un percorso del gusto suddiviso in sette itinerari gastronomici che, toccando oltre 200 indirizzi, guida gli amanti della buona tavola alla scoperta dei suoi prodotti.
Ciascuna Via si snoda attraverso percorsi rivolti a specifiche categorie di buongustai: i palati raffinati, a caccia di sapori gourmand tra trattorie di campagna e ristoranti cittadini, i grandi carnivori, che non resteranno delusi dalle specialità di carne del Salisburghese come l’agnello alpino del Tennengau e il manzo del Pinzgau, gli amanti del pesce, ai quali i laghi e fiumi della regione regalano delizie come il salmerino della Bluntautal e il salmone alpino della Glemmtal, i bevitori di birra e grappa, che saranno appagati dai luppoli e i distillati ricavati dalla frutta locale, i golosi di dolci, invitati a perdersi tra pasticcerie e caffè dove gustare torte, pasticcini e Mozartkugel, i cioccolatini al marzapane, i patiti dei formaggi, che nella visita a malghe e caseifici rurali potranno avvalersi della consulenza di veri “Käsesommelier”, e infine gli innamorati dei rifugi, ai quali sono dedicate le creazioni di gestori e “chef dello sci” lungo le piste.
La Via Culinaria propone uno speciale pacchetto di soggiorno nel Lungau salisburghese, dedicato alla scoperta delle specialità di questa regione, dalle marmellate alle erbe coltivate nelle fattorie. L’offerta comprende 3 notti con colazione in un hotel oppure in una gasthaus a 3 stelle, una degustazione di prodotti tipici presso la locanda Andlwirt oppure Brunnerwirt, una cena gourmet da 4 portate presso il ristorante Mesnerhaus oppure Die Stub’n e una visita alle fattorie Slow Food Trausners Genusswerkstatt e Trimmingerhof.
Un’altra regione del gusto da non perdere è il Tennengau, rinomata soprattutto per i suoi prelibati formaggi di malga, prodotti secondo una tradizione che si tramanda di generazione in generazione, e per le specialità a base di carne di agnello. Anche qui i piaceri della tavola sono il naturale completamento di un’esperienza di scoperta del territorio e delle sue radici celtiche, da vivere a stretto contatto con la natura percorrendo i suoi numerosi sentieri a piedi oppure in bicicletta.
Nel Tennengau la Via Culinaria propone uno speciale pacchetto di soggiorno per vivere una straordinaria esperienza all’insegna del gusto e della genuinità. L’offerta comprende due notti presso il Döllerer’s Genießerhotel con una colazione a base di specialità fatte in casa presso la Döllerer’s Metzgerei e una colazione à la carte, un menù della tradizione presso la Döllerer’s Wirtshaus e un menu “Cucina Alpina” di sette portate con vini inclusi.

Please follow and like us:
About Author

Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + 11 =