slow-foodAntichi pastifici, rinomatissime cantine, celebri pasticcerie, fattorie e distillerie. Vi piacerebbe un weekend all’insegna del buon cibo, del buon vino e del bon vivre? L’operatore Last Minute Tour propone tre pacchetti fino al 31 maggio per scoprire alcuni tra i più celebri presidi Slow Food. Si comincia dalla Campania, e più precisamente da Gragnano, il regno della pasta.
Si procede poi verso Amalfi, patria del limoncello: visita alla distilleria dell’Azienda Agricola Valle dei Mulini e degustazione del delizioso liquore. La seconda proposta conduce in Toscana, nel Chianti: vino rosso e carni locali daranno il benvenuto il questa terra di colline tondeggianti, pascoli e filari di viti a perdita d’occhio. Imperdibile la visita alla Tenuta Fontodi a Panzano in Chianti per un interessante incontro con i produttori di vini locali, quindi una sosta alla Antica Macelleria Falorni per assaggiare carni e salumi tradizionali prodotti artigianalmente ed infine un pranzo a base di prelibatezze locali alla Trattoria Mangiando Mangiando. Ma il Chianti è anche una regione di ulivi: da non perdere quindi la visita con degustazione al Frantoio Pruneti. L’ultimo weekend slow porta in Piemonte, nelle Langhe, terra di tartufi, di Barolo e di nocciole. Si parte da Pollenzo con visita alla Banca del Vino Slow Food e una degustazione di vini di produttori locali, ci si sposta verso La Morra, per visitare le cantine di Elio Altare, ed infine a Carmagnola, per una sosta alla Fattoria Agripiemonte, dove si alleva il celebre coniglio grigio.

Please follow and like us:
About Author

Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × uno =