Nel weekend dal 16 al 18 settembre San Severino Marche (MC) ospiterà Le Mani-La sapienza del fare, tappa del Grand Tour delle Marche che si articolerà in un suggestivo percorso che vedrà protagonista la maestria delle mani nel corso del tempo. I visitatori potranno anche visitare i musei aperti e scoprire le forme della manualità nella storia attraverso antichità picene e romane,opere d’arte, manufatti dell’archeologia industriale.
Un intrigante viaggio nel tempo che, partendo dal Museo archeologico, proseguirà con la visita alla Pinacoteca Civica e giungerà alla Galleria d’arte moderna, presso la sede municipale di Piazza del Popolo.
Curiosi macchinari e manufatti della civiltà contadina e dell’industria del primo ‘900 attendono invece i visitatori al Museo del territorio. Da non perdere la visita all’insediamento protoindustriale di Borgo Conce, per poi incontrare architetture moderne, tra le quali spiccano manufatti in acciaio e superfici vetrate ad alta tecnologia, frutto dell’attuale know how delle aziende locali.
Per gli amanti dei gusti tradizionali la Piazza di San Severino Marche diventerà il palcoscenico del più tradizionale “street food” del centro Italia. Protagonista la succulenta porchetta in tutte le sue varianti. Poco più ad oriente,tra le dolci colline marchigiane prossime al Parco del Conero, Castelfidardo (AN) dal 21 al 25 settembre ospiterà il PIF-Premio Internazionale di Fisarmonica.
Uno straordinario festival musicale e popolare, un’intera città-concerto che spazia dal folk al blues, con sonorità che vanno dall’antico al modernissimo ed ingresso gratuito per tutti gli eventi del cartellone.
Decine di concerti, audizioni, master class e lezioni per ragazzi, musica estemporanea ed una fusione di culture accomunate dall’eclettismo che offre questo inimitabile strumento. Saranno oltre 250 gli artisti che si esibiranno, provenienti da 30 diverse nazioni, oltre ad ospiti di altissima caratura, fra i quali Fabrizio Bosso, trombettista jazz, che si esibirà in coppia col fisarmonicista Luciano Biondini.
Anteprima il 21 settembre, con l’inaugurazione dei Sound Art Corners, angoli della città dedicati alla performance libera, che sono pronti ad accogliere artisti dei generi più disparati, in un’atmosfera di pura creatività e libertà espressiva.
Nella piattaforma del Grand Tour, la possibilità di accedere a pacchetti weekend dedicati ai due eventi, ma anche a soluzioni di “taxi personalizzato” e tante proposte di visita e shopping, per creare la propria esclusiva ed unica Tipicità Experience.

Please follow and like us:
About Author

Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × uno =