Il Grand Tour delle Marche approda nelle terre dei Piceni. Ascoli Piceno, città delle 100 torri avvolta dalle suggestioni del travertino locale, dal 10 al 21 agosto si colora di verde e propone un intenso programma di iniziative dedicate all’oliva ascolana: protagonista assoluta di Ascoliva-Festival Mondiale dell’oliva ripiena ascolana.
Ad accogliere golosi e curiosi il Villaggio dell’Oliva, allestito nella monumentale Piazza Arringo, articolato in un percorso che prevede anche simpatiche variazioni sul tema, quali l’Oliva shop, il monumento all’Oliva, l’auditorium e il giardino dell’Oliva per forum, dibattiti-degustazioni dedicati al prezioso frutto della terra, sia nella versione “nature”che nella succulenta variante ripiena e fritta.
Il padiglione Expoliva, inoltre, ospita le principali eccellenze picene dei comparti enogastronomico ed artigianale. Performance musicali, visite agevolate ai musei, pacchetti turistici e bus dedicati, sostanziano il claim della manifestazione “tutto il resto è aria fritta!”
A pochi chilometri dalla città di Cecco d’Ascoli, nell’entroterra piceno, il Grand Tour delle Marche racconta un’altra storia, questa volta cucita con ago e filo. A Venarotta, il 27 e 28 agosto, va in scena Le meraviglie del ricamo, una manifestazione che promette di incantare turisti, curiosi ed amanti delle bellezze “di alta gamma”. Le ricamatrici di Venarotta sono un gruppo di artigiane-artiste, autentiche “paladine del ricamo”che perpetuano con orgoglio questa tradizione artigianale locale capace di generare veri e propri capolavori.

Please follow and like us:
About Author

Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × due =