Delta Air Lines

Delta estende il programma di pre-selezione pasti

Delta rinnova la sua offerta gastronomica a bordo con una scelta di piatti freschi e stagionali e con l’estensione del suo programma di pre-selezione pasti, che permette ai passeggeri che viaggiano in Delta One – labusiness  class della compagnia, di richiedere il menù che preferiscono tra la rosa dei piatti di ispirazione regionale, realizzata da chef locali.

Nuovi menù invernali e la carta dei vini in Delta One
Quest’inverno i passeggeri della classe Delta One potranno provare piatti di carattere, come il brasato di costoletta di manzo, il pollo arrosto o il merluzzo alla glassa di soia. I menù serviti sulle rotte verso selezionate destinazioni europee presenteranno le creazioni gastronomiche degli chef Delta e degli chef partner, tra i quali Linton Hopkins di Atlanta, vincitore del premio James Beard; Danny Meyer di Union Square Events di New York, e il duo Jon Shook e Vinny Dotolo di Los Angeles.
I passeggeri che volano da Milano e Roma verso gli Stati Uniti, dopo gli antipasti, potranno scegliere come portata principale Filetto di manzo grigliato con salsa olandese al tartufo e patate alla dauphinoise, fagiolini e carote, oppure Coscia di pollo brasata servita su tagliatelle con cipolle, pancetta, finferli e aglio con salsa balsamica al miele; Salmone arrosto con fonduta di porri e patate, pomodorini ciliegia scottati e salsa a base di Porto o, infine, la proposta vegetariana: Panciotti con mozzarella di bufala con salsa di pomodoro e rucola fresca. Per concludere il pasto una scelta di formaggi pregiati o i dessert – Gelato Sundae alla vaniglia con salse a scelta, nocciole e panna montata o Ganache di cioccolato e mousse cremosa su biscotto al cioccolato.
I rinnovati menù in classe Delta One saranno completati da una carta dei vini curata dalla Master Sommelier di Delta Andrea Robinson. La selezione di Andrea è un processo lungo un anno, che comprende degustazioni in volo, effettuate per assicurarsi che i vini mantengano tutto il loro carattere anche in alta quota. Per migliorare ulteriormente l’esperienza a bordo legata ai vini, Delta ha sviluppato in partnership con Andrea il programma Sky Sommelier – una serie di corsi online per permettere agli assistenti di volo di imparare come presentare al meglio questa esperienza di gusto ai passeggeri Delta.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *