Transavia

Con Transavia verso i festival più belli d’Europa

Estate all’insegna del divertimento, vita open-air, musica e tanti festival da scoprire grazie ai voli low cost della compagnia Transavia per Parigi, Amsterdam, Rotterdam, Nantes e Lione da molti aeroporti italiani.

Amsterdam:
L’estate, ad Amsterdam, è sinonimo di vita all’aria aperta: gli olandesi si riversano nelle strade e nei grandi parchi cittadini per prendere il sole, mangiare cose buone e godersi un bicchiere di vino. Il parco più conosciuto di Amsterdam è il Vondelpark, nel quartiere dei musei, da qui facilmente raggiungibili. Al Westerpark si trovano ottimi ristoranti e si tengono eventi e concerti durante tutta l’estate. Al Rembrandtpark il 28 luglio, l’Edelweis Festival presenta musica dal vivo, spettacoli e tanti DJ. Tra gli altri appuntamenti da segnare in calendario nella capitale olandese il Grachtenfestival (10 – 19 agosto), con concerti di musica classica e jazz di giovani promesse nella splendida cornice del centro storico di Amsterdam (www.grachtenfestival.nl); e il Lowlands – uno dei festival più popolari d’Olanda, con tantissima musica, visual arts, teatro di strada e cinema, perfetto per i backpackers – dal 27 al 29 agosto.
Transavia collega Pisa, Verona, Napoli, Bari e Olbia all’aeroporto di Amsterdam Schiphol da 33 euro.

Parigi:
I più importanti eventi musicali dell’estate parigina sono due: il Festival Lollapalooza (21-22 luglio) all’Hippodrome Longchamp è una celebrazione di pop e rock, con artisti come i Depeche Mode, Gorillaz, The Killers e Zara Larsson – ma anche spazi dedicati alla sensibilizzazione ambientale, alla cucina gourmet e ai bambini, per condividere in famiglia la passione per i concerti. Rock en Seine, il 24 – 26 agosto, presenta invece decine di musicisti della scena internazionale al Parc de Saint Cloud, una location circondata da monumenti storici e per questo davvero unica. E per chi ha voglia di festa e divertimento, la data clou a Parigi è sicuramente il 14 luglio, festa nazionale.
Transavia collega Verona, Napoli, Olbia, Catania e Palermo all’aeroporto di Parigi Orly da 27 euro.

Rotterdam
Nell’avveniristica Rotterdam giugno è il mese dedicato all’architettura, per visitare, esplorare e conoscere anche all’interno e nel “dietro alle quinte” alcuni degli edifici più iconici della città, come le torri Red Apple e 100Hoog o il mercato coperto Markthal, dormire sui rooftop cittadini per una notte e vivere eventi e festival come il ZizgZag Architecture e Rotterdam Streetviewers. Per chi ama il jazz, il North Sea Jazz Festival è un vero punto di riferimento conosciuto nel mondo, con tre giorni dedicati al passato, al presente e al futuro del jazz, giganti del genere e nuove promesse, dal 13 al 15 luglio. In generale concerti, eventi open air, festival e rassegne si susseguono a Rotterdam durante tutta l’estate.
Transavia collega Venezia, Pisa, Roma e Palermo all’aeroporto di Rotterdam/L’Aja da 29 euro.

Nantes:
Quest’estate, all’interno del Festival Le Voyage à Nantes (30 giugno – 26 agosto) una fantasiosa linea verde conduce i visitatori alla scoperta di Nantes, con opere d’arte, show, spazi-gioco ed esposizioni tra l’onirico e il concettuale nel cuore della città. Gourmet e fantasia: i “Diners secrèts” sono cene da prenotare e preparate da chef pluristellati in location tenute segrete fino al “giorno X”, per lasciarsi stupire e meravigliare in maniera insolita. All’interno del Festival, anche tante iniziative per scoprire l’area dell’Estuario della Loira e i vigneti della region nantaise.
Transavia collega Venezia, Roma e Catania all’aeroporto di Nantes da 39 euro.

Lione:
A Lione, il clou dell’estate arriva a fine agosto: dal 30 del mese al 2 settembre, nel bellissimo Grand Parc Miribel Jonage il Festival Woodstower ospita concerti, esibizioni di teatro di strada ed eventi per concludere al meglio la bella stagione. Anche qui non mancheranno cose buone per rifocillarsi e momenti dedicati alle famiglie e ai bambini.
Transavia collega Catania e Palermo all’aeroporto di Lione da 34 euro.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *