sagra del bollito

Sagra del Bollito di San Pietro in Casale

A San Pietro In Casale (BO) due weekend per gustare il bollito, un secondo piatto della cucina tradizionale bolognese. Il 9-12 – 16-19 novembre i buongustai avranno l’opportunità di assaggiare diversi tipi di carne, bolliti a lungo nel brodo. Le carni sono accompagnate da gustose salse, tra cui primeggia la salsa verde, preparazione a base di prezzemolo, capperi e aglio sminuzzati, cui spesso vengono aggiunti altri ingredienti, come cipolle sott’aceto, uova sode o pangrattato. Al bollito sono affiancati primi piatti della cucina di una volta, come pasta e fagioli, tortellini e passatelli in brodo di cappone, e altre specialità come grigliate, trippa e friggione.
La sagra del bollito è realizzata per sostenere lo storico Carnevale di San Pietro in Casale, in attività dal 1871. Per questo motivo alcuni dei piatti del menù sono intitolati all’irriverente “Sandròn Spaviròn”, la maschera simbolo di San Pietro.
La sagra si tiene il giovedì, venerdì e sabato a cena e la domenica solo pranzo, nella sala polivalente “Il Casale”. La struttura si trova a un chilometro di distanza dal capoluogo bolognese ed è raggiungibile anche a piedi o in bici. L’appuntamento gastronomico può diventare anche l’occasione per una visita al bel centro storico di San Pietro in Casale, con i suoi portici affacciati sulla piazza.
Orario: giovedì, venerdì e sabato 19,00-22,30; domenica 12,00-14,30
Tariffe: menù alla carta

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *