La Plose

Vacanze invernali a La Plose

La montagna è la scelta più giusta per trascorrere qualche giorno di vacanza tra la neve e gli alberghi addobbati a festa. A Bressanone il paesaggio è imbiancato e le piste sono in perfette condizioni. Le sdraio sono aperte sulle terrazze soleggiate dei rifugi. I cuochi hanno ripassato le ricette della tradizione e hanno in serbo nuovi abbinamenti per esaltare i sapori della cucina di montagna. Le scuole di sci sono pronte a far divertire in sicurezza i bambini.
La Plose, a soli 7 chilometri dalla città di Bressanone, è uno dei comprensori sciistici più soleggiati dell’Alto Adige. Le numerose piste e i diversi livelli di difficoltà rendono lo sci un’esperienza indimenticabile, sia per i principianti sia per gli esperti. La fantastica vista delle Dolomiti dalle pendici soleggiate della Plose rende la giornata di sci un’esperienza da vivere appieno. La leggendaria pista Trametsch è considerata in assoluto il meglio per ogni amante dello sci. Con partenza dal Rifugio Plose a 2.446 metri, questa discesa si snoda su bellissime piste fino alla stazione a valle della cabinovia della Plose ad un’altezza di 1.067 metri. Un’esperienza sciistica unica, caratterizzata da un totale di 1.400 metri di dislivello e di 9 chilometri di discesa. Ma sulla Plose non si divertono solo gli sciatori. La montagna di casa di Bressanone, infatti, offre a principianti e ad esperti slittinisti una possibilità unica per slittare. RudiRun, la pista da slittino di 9 km, è una delle piste più lunghe delle Alpi. La pista per slittino offre divertimento a tutti ed è una grande attrazione per chi visita la Plose. E non c’è solo la pista da slittino RudiRun: l’offerta della Plose comprende anche la discesa in slittino fino alla Rossalm. E qui, ci si potrà fermare per una pausa nei confortevoli rifugi, godendo di una magnifica vista.
Durante le Giornate dello slittino, ogni domenica dal 26 dicembre 2018 al 3 marzo 2019, presso la stazione a monte della cabinovia Plose, un esperto sarà a disposizione con utili consigli su come divertirsi con lo slittino.
Chi invece sulla Plose preferisce non usare lo slittino, può percorrere a piedi, con le racchette da neve o gli scarponcini, i numerosi sentieri per escursioni invernali e godersi nelle giornate invernali di sole lo splendido panorama delle Dolomiti, Patrimonio UNESCO. Diversi sentieri escursionistici e escursioni guidate con ciaspole regaleranno tutto ciò che si desidera.
La Plose ha aperto le sue porte lo scorso venerdì 7 dicembre per sciatori, amanti dello slittino ed escursionisti. Le cabinovie Plose e Pfannspitz, gli impianti di risalita Schönboden, Palmschoss e Rossalm sono aperti.
Per l’inizio stagione si possono rallegrare tutti, non solo gli sciatori. Il sentiero escursionistico invernale alla malga Rossalm e al Rifugio Sci vi invita ad una bella escursione.
Dopo le ore emozionanti sulle piste e sui sentieri i vari rifugi e baite della Plose viziano sciatori, amanti dello slittino ed escursionisti con le loro prelibatezze. Plosehütte, Rossalm, Geisler, La Finestra, Stübele, Pfannspitzhütte, Trametschütte, Plosestodl e P3 Aprés Ski sono tutti aperti per l’inizio della stagione. (Schlemmer dal 22.12. e Halsl dal 25.12.)

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *