Val D’Ega

Settimane culinarie in Val d’Ega

Escursioni sulle Dolomiti, osservazioni di animali e soste golose. L’offerta autunnale della Val D’Ega (BZ) è molto ricca grazie al pacchetto “Natura e bosco”, valido dal 23 settembre al 7 ottobre 2017, con tredici strutture aderenti tra hotel e appartamenti e prezzi a partire da 356 euro a persona in mezza pensione (il prezzo è riferito a un tre stelle).
Siamo nelle Dolomiti Patrimonio UNESCO, ai piedi delle vette di Catinaccio e Latemar, e gli ammiratori della montagna potranno godersi lo show della stagione in cui il tempo esplode con la sua ultima, prorompente bellezza, ma non solo. Per chi sceglie la Prima settimana Natura e Bosco (dal 23 al 30 settembre), può divertirsi con diverse escursioni guidate: una tra i tesori autunnali in boschi e prati, una con osservazione mattutina degli animali e colazione sulle sponde del Lago di Carezza, una alle segherie, sia quella ancora funzionante sia quella più antica, tra i profumi di resina e aghi di pino. Nella Seconda settimana Natura e Bosco (dal 30 settembre al 7 ottobre) sono incluse un’escursione con osservazione serale degli animali e spuntino in baita, le visite in segheria, oltre a una giornata passeggiando nel bosco con l’educatore forestale esperto Andreas Kircher e una merenda tipica al maso. Per assaggiare un sontuoso pezzo di Dolomiti. Dal 23 settembre all’8 ottobre 2017 ci sono anche le Settimane Culinarie Natura e Bosco, dedicate agli amanti della selvaggina. L’autunno con i suoi profumi, i suoi frutti maturi, le erbe e i funghi regala tanti gustosi ingredienti per arricchire le pietanze di carne, da godersi ammirando un panorama spettacolare sotto il Catinaccio e il Latemar. Alla gustosa iniziativa aderiscono dieci ristoranti e hotel: Hotel Ristoro Stern, Hotel Ristorante Pardeller, Golf Club Monte S.Pietro, Romantik Hotel Post, Hotel Moseralm, Malga Mayrl Alm, Ristornate Rosengarten, Sportcenter Deutschnofen, Ristorante Adler  e Rif. Duca di Pistoia.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *