Parigi

Parigi più vicina con la campagna #feelparisregion

Sono tanti i motivi per visitare Parigi: fare una romantica cena, passeggiare lungo i viali alberati, esplorare castelli immersi nella natura, trascorrere una notte infinita passando da un locale all’altro. Per raggiungere la città ci sono offerte molto vantaggiose, lanciate con una nuova campagna pubblicitaria #feelparisregion presentata in collaborazione con il Comune di Milano e con Palazzo Reale – che ospita la prestigiosa mostra “Manet e la Parigi moderna” – nell’ambito di un partenariato che vede già da tempo impegnate realtà come le Ferrovie Francesi e l’Institut Français e che adesso vede coinvolta anche Atout France.
La compagnia Air France offre voli settimanali per Parigi da 9 aeroporti italiani – Torino, Milano Malpensa, Milano Linate, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Roma e Napoli – a partire da euro 99, mentre SNCF propone viaggi in treno a bordo del TGV in partenza da Milano e Torino da euro 29, con tre andate e altrettanti ritorni ogni giorno.
Interessante anche la proposta di Disneyland Paris: il parco, a soli 35 minuti da Parigi, propone un biglietto d’ingresso per adulto alla tariffa bambino di euro 42. Un’occasione da non perdere, tenendo conto che quest’anno Disneyland Paris celebra i 25 anni dall’inaugurazione e che sono previste iniziative extra lungo tutto l’anno. Se, infine, si preferisce un viaggio tutto organizzato, l’operatore turistico Olympia Viaggi propone soggiorni a Parigi e itinerari davvero originali a prezzi molto interessanti.

Ecco i principali eventi che si svolgono nel 2017 a Parigi:
Per i romantici: La magia di una serata alla luce delle candele a Vaux-le-Vicomte, il primo castello a proporre una visita notturna a lume di candela. Ogni sabato sera d’estate, circa duemila candele illuminano i saloni di rappresentanza del castello e i viali del giardino, per un’esperienza di visita molto romantica. http://it.france.fr/it/feelparisregion/rubric/137123/magia-di-una-serata-alla-luce-delle-candele-vaux-vicomte?btl=1

Per chi si sente un re o una regina : Les Grands Eaux Musicales di Versailles. 350 anni fa, Luigi XIV approvava l’itinerario di visita dei giardini alla francese progettato da Le Nôtre. Les Grandes Eaux Musicales ricostruiscono questo percorso lungo i 77 ettari dei giardini, boschetti e siepi, le 55 fontane e giochi d’acqua, e magnifiche statue. Al suono delle composizioni di Lully, Desmaret e Rameau, aiuole, bacini e grandi prospettive di ieri si rivelano ancora oggi. E quando arriva la notte, le Grandes Eaux Nocturnes creano un sorprendente percorso visivo e sonoro.
http://it.france.fr/it/feelparisregion/rubric/77813/grandes-eaux-musicales-di-versailles?btl=1

Per i rockers: 15° Rock en Seine : il più grande evento rock dell’estate. L’ultimo weekend di agosto (25-27-agosto 2017) il Domaine nazionale di Saint-Cloud alle porte di Parigi ospita tre giorni di rock, pop ed elettro-music. Per l’edizione 2017, il festival Rock en Seine ci riserva belle sorprese: PJ Harvey, The XX, The Shins, Timber Timbre, Flume, Franz Ferdinand, Cypress Hill, The Kills e ancora At The Drive-In e Jain. http://it.france.fr/it/feelparisregion/rubric/122635/15%C2%B0-rock-seine-piu-grande-evento-rock-dell-estate?btl=1

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *