fakarava

Natale da sogno a Fakarava

Fakarava è il secondo più grande atollo della Polinesia Francese. Il nome dell’isola significa, non a caso, “bellissima”. L’unicità delle specie endemiche protette che fanno parte della fauna e della flora sottomarina (e non solo) hanno valso all’isola la qualifica di biosfera riserva dell’UNESCO.
Attraverso due passes, quella di Garuae a nord (la più ampia della Polinesia Francese) e quella di Tumakohua a sud, le correnti dell’oceano si riversano all’interno della laguna favorendo il passaggio dell’acqua e delle specie animali marine, oltre a rappresentare la porta di ingresso per navi da crociera e per il trasporto merci.Entrambe sono spot imperidibili per gli amanti delle immersioni, che qui hanno modo di osservare le diverse specie di pesci, squali e coralli che ne popolano le acque cristalline ed i ricchi fondali. I colori della splendida laguna di Fakarava sono così intensi da aver ispirato il famoso pittore francese Henri Marisse, che trascorse tre mesi a Tahiti e ebbe occasione di visitare Fakarava, dove fu profondamente colpito dalla varietà e dalle sfumature di blu della laguna. La scoperta fu tale da innescare in lui una nuova visione artistica. Sull’isola non ci sono grandi catene alberghiere, ma solo piccole strutture e guesthouse che regalano un’esperienza del tutto genuina ed un diretto contatto con la piccola comunità locale.

Come arrivare:
Fakarava è servita da Air Tahiti con voli diretti da Papeete e frequenti voli da Bora Bora. La durata del volo diretto da Papeete è di 1 ora e 10 minuti, mentre quello con connessione da Bora Bora è di 2 ore e 30 minuti.

Trasporti in loco:
Per avventurarsi verso le zone più popolate degli atolli, si possono noleggiare auto e biciclette. Per esplorare la laguna e i motu circostanti si possono noleggiare barche a motore, canoe e barche a vela.

Accommodation:
le sistemazioni offerte a Fakarava sono varie, dal semplice affascinante stabilimento con bungalow sulla spiaggia fino alle pensioni familiari.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *