san pietroburgo

Le notti bianche di San Pietroburgo

A maggio, quando il sole non tramonta quasi mai, cominciano le notti bianche di San Pietroburgo che regalano un’atmosfera magica. Durante le ore notturne la città sembra sospesa nel tempo e nello spazio, tra giochi di luce di straordinaria bellezza. Il momento clou si verifica dopo la metà di giugno, quando il giorno arriva a durare ben 18 ore, ma è possibile assistere al fenomeno fino ad agosto.
Per l’occasione, i musei e i monumenti restano aperti più a lungo, moltiplicando il tempo a disposizione dei turisti per visitare la città. Immancabile a questo proposito una sosta all’Hermitage, uno dei musei più famosi al mondo, ospitato nel sontuoso Palazzo d’Inverno, un tempo residenza degli Zar. Al suo interno è possibile ammirare, tra gli altri, i capolavori di Cezanne, Matisse, Leonardo Da Vinci e Velazquez.
E se San Pietroburgo affascina con la sua eleganza discreta di impronta europea, Mosca è il motore dell’economia e della cultura russa, nonché la più grande metropoli dell’Europa dell’est. Il cuore storico della città è rappresentato dal Cremlino, cittadella fortificata di origine zarista. Ai piedi delle mura orientali del Cremlino si apre la mitica Piazza Rossa, dominata dalla Cattedrale di San Basilio che rapisce immediatamente lo sguardo con i suoi frontoni, i tetti piramidali e le cupole a cipolla.

Il tour “Gioielli Russi” di 8 giorni proposto da King Holidays offre la possibilità di visitare San Pietroburgo e Mosca in piccoli gruppi e con escursioni e servizi adatti anche ai viaggiatori più attenti ed esigenti. Il programma, con partenze di gruppo ogni settimana da Milano e Roma, include i voli, la sistemazione in hotel 5 stelle con prima colazione, il passaggio in treno da Mosca a San Pietroburgo, le visite guidate e gli ingressi ai musei e ai monumenti, a partire da 1.575 euro a persona. In alternativa da fine maggio si può optare per “Capitali Russe”, stesso programma, ma con sistemazione in hotel 4 stelle da 1.184 euro a persona.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *