flirt vacanza

Flirt in vacanza: ogni Paese ha le sue regole

Quando si viaggia può accadere che un atteggiamento perfettamente normale in Italia possa risultare strano, se non addirittura offensivo altrove. Ci sono poi diverse nazioni in cui un appuntamento “all’italiana” rischierebbe di mandare all’aria ogni possibilità con l’ambito partner: un semplice caffè al primo incontro? Non in Russia! Pagare il conto? Può risultare offensivo in Olanda! Sesso al primo appuntamento? Dipende!
Con i suoi 30 milioni di utenti, l’app di dating Jaumo la sa lunga in materia di flirt… ed ecco quindi alcune regole da seguire per avere successo in amore quando siamo in giro per il mondo.

Brasile
Se esci con un brasiliano aspettati di ricevere molti complimenti. Se invece sei un gringo (uno straniero, insomma), sii cauto con smancerie e complimenti – le donne brasiliane conoscono bene il tipo e penseranno che sei solo in cerca di una scappatella. Quando si è in una relazione, in Brasile è normale mostrare affetto in pubblico. La famiglia, poi, gioca un ruolo molto importante fin dall’inizio. È piuttosto normale, infatti, incontrarla già dopo il primo appuntamento.

USA
Negli Stati Uniti le regole e i principi per un buon appuntamento sono piuttosto chiari. La cosa più importante è non avere rapporti sessuali da ubriachi, in quanto può portare facilmente a conseguenze penali in alcuni stati. È però comune uscire con qualcuno e nel frattempo vedere altre persone: finché non si ufficializza la cosa, infatti, non si tratta di una relazione esclusiva. Generalmente al primo appuntamento si evitano posti come pub o bar ed è l’uomo a pagare.

Olanda
In Olanda la tolleranza nei costumi e la parità tra sessi è evidente e si riflette ovviamente sui codici relazionali. Non è raro, ad esempio, che siano le donne a fare il primo passo. Il dresscode per il primo appuntamento nel Paese dei tulipani è piuttosto casual e il conto generalmente si divide a metà.

Francia
In Francia un bacio significa tendenzialmente “da adesso in poi siamo una coppia”. Quando invece sia il momento giusto per andare a letto dipende dalle sensazioni dei singoli e non si seguono regole predefinite. Se un francese è interessato a una donna sarà lui a invitarla a uscire. Può però capitare che vi sia un iniziale rifiuto. In questo caso l’uomo deve far almeno un secondo tentativo, mostrando così il proprio interesse e la serietà nell’intento I francesi, infine, sono piuttosto diretti. Se volete chiudere una relazione o interrompere un appuntamento in corso, siate chiari e sinceri. Non rispondere al telefono, ad esempio, non è considerato sufficiente per interrompere un rapporto.

Giappone
La cultura giapponese segue molte regole per quanto concerne cortesia e educazione. Lo stesso vale, ovviamente, per quanto riguarda appuntamenti e relazioni affettive. La maggior parte dei giapponesi dà grande importanza alla puntualità, per cui cercate di non arrivare in ritardo a un appuntamento. Le relazioni in Giappone avanzano molto lentamente. Inizialmente vi troverete sempre in gruppo e tra amici, poi, nel caso di reale interesse reciproco, inizierà la fase vera e propria degli appuntamenti. Il tutto si sancirà con le parole “ti amo”, dato che non esiste in giapponese un corrispettivo per “mi piaci”. Per ultimo, ricordate che in Giappone le coppie non si scambiano segni di affetto di nessun genere quando in pubblico.

Svezia
In Svezia non esistono veri e propri appuntamenti. Ci si incontra con amici e potenziali flirt qualche volta ai “fika” (sic!), ossia i bar dove prendere un caffè o un tè nel pomeriggio e mangiare un panino o un dolce. Dopo qualche incontro si pianifica un’attività insieme come andare al cinema, cucinare o cenare al ristorante.

Australia
Gli australiani non hanno regole specifiche per quanto riguarda gli appuntamenti o l’uscire insieme. Spesso da un’amicizia nasce una relazione vera e propria e non è raro che una relazione inizi nel bel mezzo di svariati appuntamenti, durante i quali non è necessariamente chiaro quando e quante volte si debba finire a letto prima di potersi definire una coppia a tutti gli effetti. In Australia sia gli uomini sia le donne possono fare il primo passo. Sarà la persona invitata all’appuntamento a pagare il conto, ma fortunatamente alla fine è probabile che si  decida di dividere le spese.

Messico
In Messico la tradizione gioca ancora un ruolo fondamentale nella definizione dei ruoli. Gli uomini tendono a mostrare la propria mascolinità ad ogni costo, mentre ci si aspetta dalle donne un atteggiamento fortemente femminile. Le donne ricevono assidue attenzioni da parte dei partner e anche moltissime telefonate. Naturalmente questi comportamenti sono sempre meno presenti nelle giovani generazioni. Nonostante ciò, permane l’usanza secondo cui è l’uomo a chiedere alla donna di uscire e sarà sempre lui che si offrirà di pagare il conto.

Russia
Le regole per un buon appuntamento in Russia non possono prescindere dalla netta distinzione dei ruoli tra uomo e donna. Di solito gli uomini portano piccoli regali e fiori (in gran numero). In nessun modo si permetterà a una donna di portare pesi o borse ingombranti, le portiere saranno aperte e chiuse per lei e non c’è dubbio che sarà l’uomo a pagare il conto. Per ogni appuntamento il dresscode rimane molto elegante e le donne indossano spesso tacchi alti.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *