costa smeralda

Costa Smeralda, battesimo nel 2019

Costa Smeralda sarà battezzata a Savona il 3 novembre 2019. La nuova ammiraglia di Costa Crociere sarà un vero e proprio omaggio all’Italia, ed offrirà un’esperienza di viaggio unica, ispirata allo stile, all’ospitalità e al calore del Belpaese. Il debutto è previsto il 20 ottobre 2019, con la crociera di vernissage di 15 giorni da Amburgo a Savona. L’ammiraglia Costa sarà all’avanguardia anche dal punto di vista dell’impatto ambientale: sarà infatti la prima nave da crociera per il mercato globale alimentata, sia in porto che in navigazione, a gas naturale liquefatto (LNG), il combustibile fossile più pulito al mondo.
Costa Smeralda sarà un tributo all’Italia, a partire dal nome della nave, che rimanda ad una delle più belle aree turistiche della Sardegna, e dal nome dei suoi ponti e delle sue aree pubbliche, ognuno dei quali è tratto da famose località e piazze italiane. Da Palermo (ponte 4), sino a Trieste (ponte 20), Costa Smeralda sarà un vero e proprio tour nel Belpaese, con tanti spazi in cui condividere momenti di divertimento, gusto e convivialità. Il “cuore” della nuova ammiraglia sarà il Colosseo, uno spazio a centro nave dislocato su tre ponti, dedicato ai migliori spettacoli. Gli schermi luminosi sia sulle pareti che sulla cupola offriranno la possibilità di creare una storia diversa in ogni porto di scalo e in ogni momento del giorno, dall’alba al tramonto. Intorno alla piazza ci saranno tutti i principali lounge bar a tema, dove sorseggiare un bicchiere di spumante Ferrari o un Campari, ammirando il mare dalla grande parete a vetrate.
Costa Smeralda riserverà agli ospiti tante altre sorprese e novità che la differenzieranno dalle altre navi della flotta, a partire dalla presenza di un vero e proprio museo a bordo: il CoDe – Costa Design Museum, che avrà come curatore Matteo Vercelloni. Lo spazio museale si svilupperà su 400m^2 e sarà dedicato all’eccellenza del design italiano, tra cui molte firme che hanno contribuito alla realizzazione e al successo della nave.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *