Cuochi per un giorno

Bambini “Cuochi per un giorno” a Modena

Il 7 e 8 ottobre torna a Modena “Cuochi per un giorno”, il Festival nazionale di cucina per bambini 0-12 anni. Decine gli eventi in programma per la sesta edizione dell’evento: grandi chef come Ascanio Brozzetti, Franco Aliberti, Carlo Alberto Borsarini insegneranno ai piccoli a cucinare numerose ricette, dagli antipasti ai dolci. L’appuntamento è presso il club la Meridiana, alle porte della città. Una villa settecentesca e un parco secolare faranno da sfondo alle creazioni culinarie dei piccoli cuochi.
Due giornate, decine di appuntamenti e laboratori in cui gli chef in erba potranno annusare, toccare, dosare, impastare, miscelare, modellare, cuocere e mettersi alla prova, imparando tante cose nuove. Non mancheranno vere e proprie lezioni di cucina con chef stellati da tutta Italia, per incuriosire anche mamma e papà: tra gli altri hanno  già confermato la loro presenza Ascanio Brozzetti, pastry chef del ristorante Le Calandre di Padova, Franco Aliberti, chef del ristorante La Présef a La Fiorida in Valtellina e Carlo Alberto Borsarini del ristorante La Lumira di Castelfranco Emilia (MO); a loro si aggiungeanno molti altri nomi importanti.
Ogni piccolo partecipante potrà cimentarsi in fantasiose ricette con la supervisione di uno chef e di un’animatrice, vivendo un’esperienza ludica, ma allo stesso tempo formativa. Non mancheranno attività interattive collaterali: al Festival saranno presenti numerosi stand per avvicinarsi alla cucina attraverso diversi linguaggi espressivi. Ci sarà anche una libreria golosa spettacoli e storie in cucina, angoli sensoriali e giochi.

Dove e quando: sabato 7 e domenica 8 ottobre dalle ore 10.00 alle 20.00 alle porte di Modena, presso il club la Meridiana, Via Sant’Ambrogio 66, a Casinalbo. Il prezzo del biglietto varia a seconda delle attività a cui si sceglie di partecipare. Tutte le informazioni e il regolamento si trovano sul sito www.cuochiperungiorno.it

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *