Vueling

A giugno Vueling torna volare da otto aeroporti italiani

Si torna a volare. Vueling ha annunciato la ripresa dell’operatività di 180 rotte in Europa nei mesi di giugno e luglio, recuperando fino a quasi 2.000 voli settimanali.

In Italia, saranno 19 le rotte che saranno operate da 8 aeroporti: da Roma Fiumicino, Vueling opererà 10 rotte dirette per Barcellona, Ibiza, Valencia, Malaga, Londra-Gatwick, Parigi-Orly, Spalato, Dubrovnik, Mykonos e Santorini. Da Milano, Vueling metterà in vendita 3 rotte per Barcellona, Ibiza e Parigi-Orly.
Dagli altri sei aeroporti italiani in cui è presente – Venezia, Napoli, Bologna, Catania, Palermo e Bari – Vueling offrirà la connessione diretta per Barcellona.

Inoltre, i passeggeri italiani avranno l’opportunità di avere una connessione – via Barcellona – con molte delle 72 rotte dirette che la compagnia offrirà nei prossimi mesi. Da Barcellona, infatti, Vueling riprende i collegamenti con l’Italia, il Regno Unito, il Portogallo, la Germania, i Paesi Bassi, il Belgio, la Svizzera e i paesi nordici. In Spagna, la Compagnia riprende le operazioni anche ad Alicante, Bilbao, Siviglia, Maiorca, Ibiza, Tenerife, Gran Canaria, Santiago de Compostela, La Coruña, Vigo, Asturie, San Sebastián, Madrid, Saragozza, Valladolid, Minorca, Valencia, Granada, Almería, Jerez, Fuerteventura, Lanzarote e La Palma.

Durante questa nuova fase, Vueling continuerà ad essere in contatto con le autorità sanitarie e aeronautiche, di modo che la riattivazione graduale delle rotte sia sempre in linea e in costante aggiornamento con le restrizioni di volo in Europa e segua le misure pubblicate dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea in collaborazione con il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie, offrendo così i massimi standard di sicurezza e igiene sui suoi voli.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *