Lìbrati Fiumicino

“Lìbrati”, il Bookcrossing tra i passeggeri di Fiumicino

Leggere un libro proveniente dall’altra parte del mondo, condiviso da un altro viaggiatore, aspettare il volo su una comoda poltrona che, in realtà, è una libreria che mette a disposizione gratuitamente centinaia di testi, tra novità letterarie e classici, sia in italiano che in inglese. Sono queste le principali novità di “Lìbrati”, la nuova iniziativa per i passeggeri del Leonardo da Vinci realizzata da Aeroporti di Roma, in collaborazione con l’associazione culturale Mecenate 90, presieduta dal sociologo Giuseppe De Rita, e il Centro per il libro e la lettura del Mibact.
I passeggeri di Fiumicino, in partenza al Terminal 1 o al Terminal 3, potranno partecipare attivamente alle attività di bookcrossing dell’aeroporto, contribuendo a dare vita a una grande biblioteca dinamica.
Le biblioteche aeroportuali diventeranno anche luogo di animazione culturale e di scambio di opinioni: ADR e Mecenate 90 hanno infatti organizzato un denso programma di presentazioni di libri di autori famosi e conosciuti dal grande pubblico.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *