Fiumicino gates

Fiumicino: E-gates per passeggeri USA

Il Leonardo da Vinci è tra i primi scali al mondo per impiego di tecnologie innovative dedicate alla sicurezza e alla rapidità dei controlli. I passeggeri con passaporto statunitense in partenza, infatti, potranno effettuare il controllo passaporti in circa 20 secondi, usufruendo dell’innovativo servizio degli E-gate. Grazie a un progetto realizzato da Aeroporti di Roma, dal Dipartimento P.S. – Direzione Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere e dall’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, in coordinamento con Enac e il Ministero degli Affari Esteri, i varchi elettronici accessibili finora ai cittadini europei, maggiori di 14 anni, diventano utilizzabili anche per i cittadini americani.
L’apparecchiatura effettua in autonomia, e nel giro di pochi secondi, una serie di controlli per verificare l’autenticità e l’integrità dei documenti, analizzando i parametri biometrici del viso. Con una media di circa 20 secondi per il controllo di ogni singolo passeggero, un solo E-gate è in grado di processare  migliaia di passaporti al giorno, generando una drastica riduzione dei tempi di attesa per i passeggeri in partenza da FCO, rispetto al controllo tradizionale. Verifiche approfondite sono effettuate da personale della Polizia di Frontiera nei confronti dei passeggeri che risultano positivi alle banche dati delle Forze di Polizia.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *