Merano sport

Merano: tre mesi dedicati allo sport

Running, bici, nuoto e mountainbike. La Primavera di Merano è all’insegna degli eventi sportivi. La posizione della città si presta particolarmente a essere location ideale per molti sport o per eventi. La città è, infatti, in pianura (a soli 300 metri slm) ma all’imbocco di quattro valli (Val d’Adige, Val Senales, Val d’Ultimo e Val Passiria), con l’imponente catena del Tessa che protegge dal maltempo proveniente da Nord. Per questa ragione la città è sede “naturale” di diversi eventi sportivi che ogni anno si svolgono sul territorio, soprattutto in primavera, quando le giornate di sole sono tante e le temperature miti. Il 18 aprile farà tappa a Merano il Tour of the Alps, con la presenza appena confermata anche di Chris Froome (quattro volte vincitore del Tour de France).
La corsa a tappe Euroregionale (16-20 aprile), vedrà i più importanti nomi del ciclismo professionistico internazionale sfidarsi sulle strade dell’Alto Adige, del Tirolo e del Trentino in una gara a tappe di cinque giorni, che promette spettacolo in mondovisione.
Nato nel 2017 come grande progetto transnazionale che unisce i tre territori, il Tour of the Alps si conferma sempre di più come una tra le più belle gare a tappe del calendario ciclistico internazionale.
Per gli appassionati di running l’appuntamento è invece per il 29 aprile con la classica Half Marathon di Merano-Lagundo, giunta alla sua 25a edizione. Indimenticabili sono i ricordi e le impressioni dei podisti che ripensano a questa manifestazione. Da Merano a Lagundo andata e ritorno: questo è il percorso della Mezza Maratona, uno degli eventi più popolari in Alto Adige.

Il secondo momento dedicato alle bici sarà il 30 maggio con la seconda edizione della Shimano e-mountainbike experience. La partenza sarà a Naturno e toccherà Merano, Sarentino, Bressanone e Brunico prima di arrivare a Sesto, attraverso le zone più belle dell’Alto Adige. Nella prima tappa del 30 maggio si farà una sosta alle Terme di Merano. Saranno a disposizione due diversi percorsi della lunghezza di 49 oppure 60 Km con rispettivamente 1.210 o 1.740 metri di dislivello. Dopo la partenza da Naturno si attraversano prati e boschi verso Merano e le Terme, punto dove sarà consumato il primo pranzo. Dalla Piazza delle Terme i biker pedaleranno verso la funivia a valle di “Merano 2000” con la quale saliranno assieme alle loro bici. Superata una breve salita iniziale, essi giungeranno sull´altopiano della zona sciistica di “Merano 2000”.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *