MSC Lirica

MSC: nuove crociere nel Mediterraneo Orientale

MSC arricchisce l’offerta nel Mediterraneo Orientale per l’estate 2018 con un nuovo suggestivo itinerario per MSC Lirica. Dal 6 aprile MSC Lirica partirà ogni venerdì da Venezia e ogni sabato da Bari fino al 26 ottobre 2018. Il nuovo itinerario di MSC Lirica inizia e si conclude nella romantica città di Venezia, per toccare alcune tra le destinazioni più belle e affascinanti del Mediterraneo Orientale:

Mykonos, Grecia: un’intera giornata sull’isola greca nota in tutto il mondo per i suoi intensi contrasti, le vivaci stradine che portano a spiagge tranquille, i ristoranti rilassantie le suggestive case bianche.
Heraklion/Creta, Grecia: la fortezza di Heraklionsegna l’ingresso a Creta, la più grande isola grecacelebre per le splendide spiagge di sabbia e le montagne bianche sullo sfondo. Qui, secondo la mitologia, si trova la grotta del monte Ida, in cui nacque Zeus.
Corfù, Grecia: MSC Lirica resterà a lungo in porto per scoprire il variegato stile della città,in cui convergono influenze veneziane, francesi e britanniche. Stretti vicoli, antiche chiese, case alte con balconi in ferro battuto, piazze che rimandano ai campielli veneziani, che costruirono per difendersi due fortificazioni imponenti, ancora visibili e conservate. Le magnifiche coste, il suo mare cristallino, le scogliere frastagliate e le grotte nascoste, vi stupiranno.
Dubrovnik, Croazia: cinta da imponenti mura di pietra, la città cinquecentesca dispone di una funicolare che vi permetterà di godere la spettacolare vista della città dall’alto.
Bari, Italia:la porta d’Oriente, miniera di inaspettati tesori tutti da scoprire, affacciata sull’Adriatico. Camminando tra le viuzze e i vicoli di Bari vecchia si resterà incantati dal suo fascino.

Oltre a un nuovo itinerario, MSC Crociere offre ai suoi ospiti più tempo per esplorare alcune di queste splendide destinazioni. In particolare, grazie alle soste prolungate a Mykonos e Corfù, gli ospiti avranno a disposizione un’intera giornata a terra per scoprire e assaporare queste straordinarie destinazioni.

Condividi...Email this to someone

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *